i Fiori di Bach.....Istruzioni per l'uso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

i Fiori di Bach.....Istruzioni per l'uso

Messaggio  Angel il Sab Giu 05, 2010 5:51 pm

Dopo aver parlato dei chakra e delle emozioni ad essi collegate, parleremo di come e’ possibile intervenire su un emozione o su un chakra disarmonico utilizzando i rimedi vibrazionali come auto terapia.
Parleremo dei Fiori Di Bach e del contributo meraviglioso che portano all’interno di un percorso di consapevolezza e di crescita personale, ma prima di entrare nella parte più tecnica vorrei porre l’accento su un paio di cose:

1) I Fiori Di Bach sono rimedi naturali, e per questo non invasivi e compatibili con tutti, non hanno controindicazioni ma lavorano su tutta la sfera emotiva e proprio per questo non sono da prendere alla leggera … quindi non hanno controindicazioni ma hanno reazioni.

2) Il Fiore Di Bach lavora in maniera non invasiva e rispettosa, agendo sull’emozione strato dopo strato, non e’ un analgesico per mal di testa, ne un cerotto da mettere su una ferita, non serve per sedare o attutire il disagio, il Fiore Di Bach e’ un percorso all’interno dì ognuno dì noi, che parte dal sintomo per approdare alla causa del sintomo.

3) i Fiori Dì Bach lavorano sulle emozioni e quindi e’ bene sapere che iniziare un percorso con i Fiori dì Bach non e’ un gioco.
Dietro ad ogni disagio si cela un emozione e dietro ad un emozione c’e’ un mondo infinito, fatto dì irrisolti, dì meccanismi dì difesa messi in atto,dì omessi, dì costrizioni, dì difficoltà’, dì atti mancati, dì sensi dì colpa … un’emozione e’ costituita da vari strati, tanti quante sono state le nostre difficoltà’ nell’affrontarla e i nostri tentativi nel superarla, e proprio per questo che se si decide di iniziare a lavorare con i Fiori di Bach ci vuole “consapevolezza” , “coscienza”, e “rispetto”.

I Fiori di Bach sono 38 ed agiscono su emozioni diverse, e quindi se noi dobbiamo ripristinare , supportare o rinforzare un chakra disarmonico possiamo tranquillamente affidarci ad un singolo fiore ma se dobbiamo lavorare su più fronti, o se stiamo seguendo dei percorsi di crescita personale non utilizziamo il “fai da te” ma AFFIDIAMOCI A PERSONE COMPETENTI, IN GRADO DI COMPRENDE IL DISAGIO E CHE OLTRE AD AVERE UNA VISIONE OLISTICA DELL’UOMO , ED UNA CORRETTA E PROFONDA CONOSCENZA DEI FIORI, UTILIZZANO STRUMENTI E TECNICHE PER NULLA INVASIVE, ATTE AD INDIVIDUARE E SCEGLIERE I TRATTAMENTI PIÙ GIUSTI PER OGNI SINGOLO INDIVIDUO, SOSTENENDO E SUPPORTANDO I MUTAMENTI ALL’INTERNO DI UN CAMMINO EVOLUTIVO E DI CONSAPEVOLEZZA.
avatar
Angel

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 18.05.10
Località : ..seconda stella a destra...

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum